.

.

TIC&TAC - Orologio - Kartell

(0 Review)

Kartell conta le ore e presenta il suo primo orologio da parete. Una “scatola” quadrata trasparente, di misura 30x30

81,15 €
Risparmia 15% 68,98 €
Colore
Versione
Quantità
Disponibile in 10 gg. lavorativi

TIC&TAC - Orologio - Kartell

 
 
Kartell conta le ore e presenta il suo primo orologio da parete. Una “scatola” quadrata trasparente, di misura 30x30 cm, con i numeri romani incisi sulla superficie che racchiude un quadrante piatto, su cui spicca una coppia di sottili lancette colorate, per una sintesi cromatica che trasforma il tempo in un’esperienza estetica. Tic & Tac è un orologio con spessori importanti, che creano giochi di luce e riflessi.
L’inconfondibile mano di Starck viene enfatizzata dal contrasto delle lancette, bianche su fondo scuro o rosso, nere su fondo chiaro.  Il quadrante è disponibile in bianco, in nero o rosso aranciato, oppure cromato nei colori argento o oro.

KARTELL orologio da parete TIC&TAC (Cromato (lancette rosse) - PMMA  trasparente e ABS metallizzato) - ✓ Homelook

Specifiche tecniche

Materiale

Cassa:  ABS colorato in massa bianco/rosso/nero o metallizzato Cromo/Oro
Quadrante:   PMMA trasparente

Dimensioni

Larghezza:  30 cm
Profondità:  8 cm
Altezza:  30 cm
Peso unitario:  1.5 kg

DESIGNER

Philippe Starck

Philippe Starck (Parigi, 1949) è considerato il re Mida del Design. Diventato direttore artistico di Pierre Cardin a soli 20 anni, a 30 fonda la sua prima azienda, la Starck Production. Le sue creazioni sono unite da un filo conduttore: il desiderio di avvicinare il design al grande pubblico, superando la dimensione d'elite.
Tra le sue opere architettoniche più celebri si annoverano gli hotel design a Miami, Londra, New York e Tokyo. A Parigi in particolare progetta gli appartamenti presidenziali di Mitterand. Nel campo del design, collabora con Flos, Kartell, Driade, Cassina e Alessi, per cui nel 1991 realizza lo spremiagrumi Juicy Salif, diventato "oggetto di culto". Attualmente vive a Parigi, dove ricopre la carica di professore alla Ecole Nationale des Arts Décoratifs.

2019-07-02

Riferimenti Specifici

Potrebbero interessarti anche